Desktop Dungeons

Pubblicato: 27 marzo 2012 in RPG
Tag:, , , , , , , ,

Nome: Desktop Dungeons
Genere: Roguelike
Tipo: PC
Prezzo: Free
Versione: Alpha 0.21

Download: http://www.desktopdungeons.net/?page_id=11

Doverosa nota: esistono due versioni di Desktop Dungeons (d’ora in poi abbreviato DD): l’Alpha 0.21 e la Beta. La versione alpha usa grafica in Pixel Art Retrò Style, diverse classi e più tipi di dungeons. La versione beta usa grafica hd in versione…come dire…”cartoon”. Che, cioé, non è proprio cartoon. Più giù c’è un esempio se volete vedere.

La differenza sostanziale è che la Beta, oltre a dare più opzioni come equipaggiamenti, altre magie, e gestione della città, è a pagamento. Mentre l’Alpha è totalmente gratuita. Quindi, l’Alpha non ha tutti gli add-on della versione beta, ma è completamente godibile è ben fatta!

Io preferisco la grafica dell’alpha, è così puccia e pixellosa :3

Avevo già parlato di roguelike in passato, ma DD si differenzia da RogueSurvivor perché è molto più user-friendly: non si usano combinazioni da tastiera, è tutto gestito tramite mouse. E’ quindi un’ottima palestra per chi vuole avvicinarsi al mondo dei roguelike, in modo da venire a conoscenza di alcune delle loro funzioni fondamentali: attacco ragionato, grafica divisa in tiles, mondi spesso generati casualmente et cetera.

DD ha un concept di base molto semplice: scegliamo una classe ed una razza (Ladro, guerriero, mago, e umano, elfo nano, etc etc) che ci danno svariati bonus, poi decidiamo un tipo di Dungeon e veniamo catapultati in esso. I dungeon sono generati casualmente, e si dividono in diversi tipi, es. il primo che sbloccherete è lo Snake Pit, dove principalmente incontrerete mostri di tipo rettile (serpenti e gorgoni) spesso capaci avvelenarvi. Il dungeon di base è il Normal, che ha diversi mostri base.

In DD ci si muove nei dungeon (che occupano una sola schermata) tramite mouse. Quando vi muovete su un “quadretto” rivelerete quelli circostanti, che possono contenere mostri, negozi, magie. Le magie sono molto importanti in DD: alcune sono classiche (es. aumenta il mio attacco fisico) altre invece sono più atipiche, come quella che vi permette di rompere i muri del dungeon, permettendovi di accedere a zone altrimenti bloccate. Le magie che ritenete inutili, invece, non vanno sprecate: potrete “convertirle” con l’apposito comando! Ogni razza converte le magie (chiamate “glifi”) in modo differente: gli umani convertono i glifi in un aumento della statistica dell’attacco, altre razze convertono i glifi in HP pot, et cetera. Questo quindi è il criterio con cui si sceglie la razza, ma la classe?

Le classi danno bonus particolari. Ad esempio, i guerrieri sanno dove si trovano i nemici, anche in parti del dungeon che non hanno esplorato. Similarmente ciò accade per i maghi, che però conoscono la posizione dei glifi. I ladri trovano più oro e le pozioni HP curano anche gli MP e vice-versa. I preti (priesthanno bonus sugli HP e fanno più danno ai non-morti e ai demoni.

Queste quattro sono solo le classi di base, ci sono poi le classi avanzate come i Rogue, l’evoluzione dei Ladri (thief) e a loro volta gli assassini sono l’evoluzione dei Rogue. Ci sono quindi 3 livelli per ogni classe, più altre due classi sbloccabili solo in seguito. Ci sono anche due razze bloccate.

Il giocatore per “vincere” deve uccidere il boss del dungeon, cioé il mostro di livello 10. Il giocatore parte dal livello 1, e uccidendo i mostri di livello simile a lui (un pg di livello 4 che uccide un mob di livello 5 avrà un bonus d’esperienza!) guadagna EXP e sale di livello. I pg possono anche trovare oro: in genere ce n’è poco, ma la cosa interessante è che, se finite un dungeon con 40 d’oro, per esempio, la prossima volta inizierete sempre con 40 monete. Questo è importante per poter comprare oggetti come spade e simili che aumentano le statistiche.

Per recuperare vita, il giocatore ha due possibilità: o usa delle HP pots, oppure esplora. Infatti, ogni volta che esploriamo nuove zone del Dungeon una parte di vita e di magia (MP) verrà ripristinata, quindi è saggio non esplorare tutto in una volta, ma andare avanti piano piano. Per aumentare le statistiche, inoltre, il giocatore potrà trovare degli oggetti che le aumentano: il blocco bianco con su disegnata una spada aumenta l’attacco, quello con sopra un cuoricino gli HP, e via dicendo.

Ci sono poi anche varie modalità di gioco! La prima che sbloccherete, ad esempio, è la Gauntlet. Ogni volta che finite un dungeon in modalità guantlet, la prossima volta che giocherete quel dungeon nella medesima modalità, esse sarà più difficile!

Cosa aspettate, allora? Buttatevi nel magnifico mondo di Desktop Dungeons (e soprattutto, dei Roguelike) utilizzando il link del download più su.

PS: ho fatto un articolo un po’ più lungo del solito per compensare la mancanza di articoli in un’intera settimana :O

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...