The Binding of Isaac

Pubblicato: 30 marzo 2012 in AZIONE
Tag:, , , , , , ,

OMG

Nome: The Binding of Isaac
Genere: Azione\Arcade
Tipo: PC\Mac
Prezzo: 4.99€
Versione: n\d

Buy It: http://store.steampowered.com/app/113200/

Allora, prendete i popcorn e la sedia comoda che tenete in garage solo-per-le-occasioni-speciali, indossate anche i comodi occhiali 3D griffati TBOI (non compresi nella confezione e\o mondo reale) e leggetevi il post. Conto di arrivare ad almeno 1500 parole di testo, mica uno scherzo. Però, siete contenti? Fino ad ora ho già scritto 69 parole! Anzi, 71, anzi 72, anzi […]

The Binding of Isaac (lett. “La legatura di Isaac” che invece noi traduciamo con un più agile “Il sacrificio di Isaac”) nasce dalla mente piuttosto controversa di Edmund McMillen, già creatore di Super Meat Boy, ed ha una trama semplice, ma carica di significato, critica e accusa verso la religione (ma anche no): Isaac e sua madre vivono felici nella casa sulla collina. Mamma è una fanatica religiosa: guarda il Canale Cris…Relig…non saprei come definirlo (che Canale Cristiano o Religioso suona brutto forte) , comunque un canale tivù pieno di roba riguardante Dio. Un giorno riceve una chiamata da Dio in persona: per dimostrargli la sua fedeltà, Mamma Isaac dovà ammazzare il suo figlioletto. Il ragazzo, per essere alto nemmeno mezzo metro, non è scemo e riesce a sfuggirle entrando nel seminterrato, che per non meglio precisati motivi si scopre essere 1) in collegamento diretto con un Dungeon 2) Abitato da mostri 3) Pieno di bombe e chiavi e poteri sovrannaturali. Isaac, quindi, dovrà scendere per i vari livelli del Dungeon, affrontando di volta in volta vari ostacoli e i classici-boss-di-fine-livello fino ad arrivare al nemico finale: la Mamma. Riuscirà Isaac ad avere la sua vendetta? La mamma è impazzita oppure davvero Dio la comanda? Come può una cosa tanto puccia essere tanto macabra? Lo scoprirete nella prossima puntata solo giocando a The Binding of Isaac, che richiederà una spesa di soli 4.99€ su Steam. Siate buoni, TBOI costa meno di un biglietto per il cinema e vi divertirà molto di più (controindicazioni: perdita della ragione\vita sociale\dipendenza dal prodotto\atti di non pudore in pubblico nel disperato tentativo di assomigliare ad Isaac). Quindi, dato che la presentazione è finita  (contando un numero di 361 parole, siete contenti vero? :3 )

La prossima volta che qualcuno vi dice che piangere non serve a niente, fategli un favore e regalategli The Binding of Isaac

Visto che se inizio a parlare del vastissimo gameplay di TBOI finisco per non finire (scusate il gioco di parole) più, parlerò prima della grafica e poi del gameplay. La musica: per me è bella, così come il sonoro (se volete potete spendere altri 99 cents e comprarvi la soundtrack completa) ma non ne capisco neanche una beata mazza, quindi rimando zitto su questro fronte. Quindi, iniziamo

GRAFICA

Dal punto di vista prettamente tecnico, la grafica di TBOI è stata creata con flash e predilige forme semplici, soprattutto per quanto riguarda i mostri e gli oggetti; mentre per gli sfondi e gli oggetti di scena vengono usati spesso più gradazioni di luce per fare effetti chiaroscuro. La grafica, inoltre, richiama moltissimo quella degli Zelda di prima generazione: le stanza sono viste dall’alto con effetto pseudo3d, mentre i personaggi sono visti di frontale\tre quarti. Il fatto che un’intera schermata di gioco sia formata dalla vista di una sola stanza richiama ancora Zelda. Anche il Gameplay è molto simile a quello di TLOZ, ma non è il caso di parlarne ora.

Dal punto di vista di feedback, posso dire che , se Adventure Time è la serie Cartoon con più alta concentrazione di cose puccie, be’, allora TBOI ne è il corrispondente videoludico. Ogni mostro, ogni oggetto, ogni famiglio, ogni fottutissima cosa ha anche solo una piccola parte di pucciosità, che nel personaggio di Isaac raggiunge il culmine (com’è dolciotto :3). Nulla di strano, quindi. Be’, invece no, perché c’è più sangue in The binding of Isaac che in Mortal Kombat (e ce ne vuole)

GAMEPLAY

E siamo a 647 parole (senza contare queste ultime che sto digitando), contenti? Io lo sono. Tornando a cose serie (per quanto un videogioco che parli di un bambino che uccide centinaia di mostri usando la forza dell proprie lacrime possa essere considerato “serio”), il gameplay di Isaac è davvero vasto. La cosa più basilare da sapere è: ci si muove con WASD, e si spara con le frecce direzionali. La direzione dello sparo corrisponderà ovviamente a quella della freccia. Con Shift si posiziona una bomba, utile per rompere rocce che potrebbero bloccare il passaggio verso item importanti. Isaac ha diverse statistiche: forza, velocità, eccetera, che possono essere aumentate utilizzando degli item. E sono loro la vera anima del gioco: sono sicuro che in TBOI non ci siano meno di 100 oggetti speciali, che danno diversi poteri ed abilità ad Isaac (senza contare le pillole e i Tarocchi) . L’obiettivo del gioco è quello di scendere per il dungeon fino all’ultimo piano, in cui si lotta con la mamma: si esplorano le stanze, si raccolgono oggetti, si sbloccano stanze utilizzando le chiavi (che possono essere trovate in giro) e si comprano cose utili con i Penny. La cosa importante, però, è che il dungeon di The Binding of Isaac è generato casualmente. Ogni volta è diverso, quindi. La prima partita il dungeon avrà una conformazione, la seconda un’altra, e ciò aumenta molto alla longevità del gioco, non solo perché stimola a rigiocarlo, magari nel tentativo di prendere nuovi oggetti o cose del genere; ma anche perché a volte potremo avere una partita fortunata, in cui troviamo buon equipaggiamento e nemici deboli, mentre in altri casi potremmo trovare solo oggetti poco utili, segno che la dea bendata non è dalla nostra parte. Ma è questo il bello del gioco, no? ;D

Come ho già detto, si possono aprire alcune stanze usando le chiavi. Le stanze che possono essere aperte con le chiavi sono i negozi e le stanze del potere con serratura. I negozi portano Isaac in una stanza in cui è presente una persona impiccata (don’t ask) e diversi oggetti che possono essere acquistati con un diverso quantitativo di Penny. I penny si trovano in giro per le stanze e sono presenti in due diverse “gradazione”: i penny normali, cioé uno ne vale uno, e i Nickel (nichelini), monetine argentate che valgono 5 penny. Forse non c’era bisogno di specificarlo, dato che i penny e i nichelini esistono davvero, ma non si sa mai. Tornando alle chiavi, le stanze del potere con la serratura sono quello che suggerisce il nome: delle stanze speciali senza mostri in cui Isaac troverà un potere (sia di quelli equipaggiabili che di quelli passivi). La precisazione “con la serratura” è doverosa in quanto stanze di questo tipo (caratterizzate da una porta con contorno dorato) possono essere trovate anche senza.

Isaac, come già ripetuto, può trovare nel corso del gioco più oggetti, che si dividono in diverse categorie. Oltre i soliti cuoricini (che curano), le bombe,le chiavi e i penny già spiegati, e i Soul Heart (cuori anima ; agiscono come “armatura” per Isaac: se colpita si rimuove definitivamente, a differenza dei cuori normali che rimangono semplicemente lo slot vuoto), c’è una larga parte di altri oggetti che dividerò in diverse categorie, spieghiamole.

Oggetti Passivi

Spesso caratterizzati da una modificazione estetica di Isaac, questi item sono i più comuni, ed agiscono sempre. Esempio: Magneto, che mostra un magnete sulla testa di Isaac e attrae tutti gli oggetti nella stanza.

Oggetti che modificano lo sparo

Isaac di base lancia le sue Lacrime, ma in vari casi è possibile che cambi tipo di “proiettile”. Es. Chocolate Milk, che fa sparare ad Isaac latte al cioccolato, molto più forte delle lacrime. Alcuni non modificano il tipo di sparo, ma i suoi effetti e\o traiettorie. Esempio: My Reflection, che aggiunge un effetto boomerang ai propri proiettili (di qualunque tipo siano)


Oggetti attivabili

Oggetti che il giocatore deve attivare premendo spazio. Es. “The Bible”, cioé la bibbia, oggetto che uccide istantaneamente il boss finale del gioco, cioé la mamma di Isaac. Solo uno alla volta può essere portato\utilizzato, e richiedono una ricarica di una o più stanza

Pillole

Il giocatore può trovare le pillole in giro per il gioco: quando le raccoglie, come effetto viene mostrato un “???”. Una volta usata, la pillola diviene di tipo conosciuto e la prossima volta l’effetto verrà riconosciuto. L’effetto della pillola non è legato alla grafica, ma è casuale e scelto quando viene utilizzato la prima volta. L’effetto rimane quello per il resto della partita (per esempio, una volta una pillola rossa ti toglie un cuoricino, in un’altra partita può avere un effetto diverso). Esistono anche pillole con effetti negativi.

Tarocchi

Occupano lo stesso slot delle Pillole, quindi non si può portare un tarocco insieme ad una pillola contemporaneamente. I Tarocchi sono in genere meno potenti delle pillole: i loro effetti sono istantanei oppure valgono finché non si cambia stanza. A differenza delle pillole, l’effetto è legato al tipo di tarocco.

Famigli

Speciale tipo di oggetto: sono degli animaletti\cosini che ti seguono e che ti danno supporto facendo da scudo ad Isaac oppure attaccando i nemici. Es. “Halo of Flies”. Due mosche ruotano intorno ad Isaac e possono talvolta intercettare i colpi nemici.

E con questo abbiamo finito con gli oggetti. Ma c’è ancora molto da dire! Ad esempio, c’è una cinquantina di mostri, ed una buona ventina di boss fra primari e secondari. Ne cito alcuni.

Boss

Monstro: boss principale. Probabilmente il più conosciuto. Mostro dalla forma vagamente triangolare, lancia schizzi di sangue come arma

Larry Jr.: boss principale. Boss composto da due vermi giganti che girano per la stanza.

Gluttony: miniboss. E’ il boss che da il nome al blog. E’ il boss secondario che fa parte del gruppo dei sette peccati capitali, di cui rappresenta l’Ingordigia. Infatti è ciccione e lento nei movimenti. Uno dei boss più deboli, ma io lo amo ❤

Ci sarebbero molte altre cose da dire. Però (oltre al fatto che ho superato le 1500 parole,  yeahy) vi lascio il piacere di scoprirle. Li spenderete quei cinque euro, vero? :3

Angolo di Gluttony: Lavor(o)iamo

Come ho detto da qualche parte, ho deciso che inizierò a tradurre parte della wiki di Isaac, contenente oggetti e informazioni sui nemici: mi sembra il minimo avere una fonte italiana su cui guardare, dato anche la grandissima quantità di oggetti e di mostri presente in Isaac!

Annunci
commenti
  1. rynoch89 ha detto:

    Hell yeah, la cosa più geniale del gioco sono i powerup, è tutto correlato all’idea delle lacrime usate come arma. Una sassata causerà più dolore quindi aumento del danno, ritrovare la testa decapitata del tuo adorato cagnolino ti farà piangere di più con conseguente aumento del fire rate, il mio preferito è la geniale corona di spine che fa piangere sangue. XD

    L’unico vero difetto che sento di segnalare riguarda la generazione casuale dei dungeon (che è anche suo punto di forza), in partita può capitare che vengano messi in bella vista powerup non acquistabili o treasure chest NON RAGGIUNGIBILI IN ALCUN MODO (per mancanza di chiavi, bombe o altro), può risultare frustrante se anche pills e tarocchi iniziano a remarvi contro, fortunatamente i pg Cain (o Isaac con dado) pongono qualche rimedio a questo aspetto del gioco.

    Per quanto riguarda il gioco le numerose citazioni, la struttura roguelike, i nemici, oggetti, personaggi e livelli sbloccabili man mano che lo finite più volte con i diversi pg lo rendono incredibilmente longevo. Aggiungete pure un buon grado di sfida, una bella storia e 10 finali che permettono ai fan di creare teorie che non hanno nulla da invidiare a quelle del più malato dei complottisti e non resta che dire: COMPRATELO SUBITO CHE COSTA SOLO 5 EURO, STRONZI! :*

  2. Feschio ha detto:

    Gioco stupendo, ma la musica? Perchè non hai scritto della musica? E’ la colonna sonora migliore che sia mai stata data ad un gioco, per di più il compositore è un gran figo

  3. M3M0X ha detto:

    Questo gioco è… EPICO. Ho TBOI, TBOI Soundtrack TBOI DLC e il peluche di Isaac *-* E’ un gioco strepitoso non mi stanco mai di giocarci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...