Posts contrassegnato dai tag ‘videogioco’


Telltale Games ha la strana abitudine di rilasciare i propri giochi a “episodi”. Ciò aveva senso con la serie di 3 videogiochi su Ritorno a Futuro (dato che anche serie cinematografica era divisa in tre capitoli) e penso che abbia abbastanza senso anche con The Walking Dead, sia per la natura episodica dei fumetti un sé, sia perché di The Walking Dead ci hanno fatto anche una serie TV.

Mi hanno detto che la Serie TV non è granché, dato che semplifica e banalizza molti degli aspetti del fumetto (che probabilmente comprerò al più presto) ma non è che importi un granché dato The Walking Dead, nonostante tutto, segue una trama alternativa e parallela a quella del fumetto.

(altro…)

Annunci

Nome: The Organ Trail
Genere: Survival Game.
Tipo: Flash, iOS, Android.
Prezzo: Free nella versione PC, la director’s cut per dispositivi dollari costa 2.99$
Versione: n\d

Play Online:http://www.hatsproductions.com/organtrail/

Nel 1974 venne rilasciato un gioco educativo, di nome The Oregon Trail. Divenne presto un successo, dato che permetteva di rivivere la vita di un gruppo di pionieri in viaggio attraverso l’america, facendo i conti con l’ambiente, la fame, il freddo. Insomma, era un duro e crudo survival games. Ora, quarant’anni dopo, Ryan Wiemeyer si è chiesto: e se ci fossero stati gli zombie?

(altro…)


Nome: Excitebike

Genere: Sportivo\Corse

Tipo: NES (Nintendo Entertainment System)

Excitebike fu uno dei 18 giochi rilasciati in contemporanea all’uscita del NES in america. Uno dei primi 18 giochi per Nes. E il Nes fu rilasciato nel 1985, cioé 27 anni fa. Questo gioco è di 12 anni più vecchio di me. Ma, credetemi: dopo questi 27 anni, giocare ad Excitebike è ancora un fottuto divertimento.

(altro…)


Questa è la prima parte di “Minicraft”. La seconda parte, che uscirà in seguito, non tratterrà di “Minicraft” in sé, ma di una sua mod, InfinityCraft, che aggiunge moltissimi elementi al gioco, così tanti che è degna di avere un articolo a parte.

Nome: Minicraft
Genere: Sandbox\Adventure
Tipo: Java
Prezzo: Free
Versione: n\d

Play Online:https://s3.amazonaws.com/ld48/ld22/index.html

Ok, so già cosa voi starete pensando. “Ma no, cazzo, un’altra copia di Minecraft?”. Oppure, ancora più legittimamente, “Mannò, Gluttony, è il duecentomilionesimo articolo su Minecraft che fai!”. Be’, risponderò ad entrambe le domande: 1) Questa non è, propriamente una copia di Minecraft, dato che è fatta dallo stesso Notch. Ora, che lui abbia riciclato l’idea per partecipare alla Ludum Dare 22 (competizione in cui tutti i partecipanti hanno solo 48 ore per creare un gioco secondo un tema prestabilito) può essere criticata, non è del tutto corretto, ma qui, sull’Angolo di Gluttony, parlo di quello che mi diverte e vi diverte (o meglio, di ciò vi può divertire), quindi oggi parleremo di Minicraft.

(altro…)


Nome: God’s Watch
Genere: Action Platform
Tipo: PC
Prezzo: Free
Versione: n\d

Download:http://sandbox.yoyogames.com/games/142650-gods-watch#

Un giorno, esci di casa e vai a fare un po’ di parkour. Free Running. Mosse fighe. Cose del genere. E ti dai un obiettivo: raggiungere la cima di un alto grattacielo. In seguito, grazie alle tue abilità, ci riesci. Ma, per sbaglio, cadi nell’edificio, e trovi niente di meno che quello che gli scienziati che lavorano lì chiamano God’s Watch. L’orologio di dio: vecchio miliardi di anni, ha quattro quadranti che coprono archi di tempo lunghissimi, e ha scritto “Amen” sulla parte esterna. Ogni quadrante è attraversato da linee rosse, alcune talmente piccole che sono impossibili da vedere senza l’ausilio di un microscopio. Come apprendi in seguito, ogni linea rappresenta un evento importante, e più è spessa più ciò che succede è determinante. Appena finisci di leggere il rapporto contenente queste informazioni; e in cui c’è scritto anche che gli scienziati stanno cercando un modo per distruggere l’Orologio; degli agenti fanno irruzione nella stanza e sei costretto a darti alla fuga, portando l’orologio con te. Perché non può rimanere lì, in quanto dimostra una cosa: che Dio esiste.

(altro…)


Nome: Double Wires
Genere: Casual\Abilità
Tipo: Flash
Prezzo: Free
Versione: n\d

Play Online: http://www.flashgames.it/double.wires.html

Dopo un po’ di tempo dall’ultimo articolo, torno con un giochino casual piccino piccino ma molto divertente. Double Wires! Double Wires usa un gameplay ed una grafica semplicissimi: controlliamo una Ragdoll nera (che a detta di molti sembra un Spiderman ubriaco) che ha la capacità di “sparare” corde con cui aggrapparsi agli oggetti.

Con una grafica piuttosto bo'.

L’obiettivo è molto semplice: andare il più lontano possibile, evitando tutti gli ostacoli, composti dalle stesse piattaforme a cui possiamo aggrapparci, e fare un bell’High Score. Il gioco possiede una decina di “livelli”, che non sono altro che varie composizioni di piattaforme ed appigli, differenziate per colore degli oggetti e dello sfondo. Dopo aver superato tutti i livelli (cosa che richiede un po’ di pratica) il gioco riparte dal primo, ma conservando la distanza, in modo da rendere il tutto più una gara di resistenza che di vera e propria abilità!


Nome: The House of The Dead
Genere: FPS su binari
Tipo:Sega model 2

Download: http://games.brothersoft.com/house-of-the-dead.html

Il retrogame di oggi è “House Of The Dead”, videogioco rilasciato nel 1997. La trama, come quella di tutti i videogiochi Arcade, d’altra parte, è molto semplice: Thomas e il suo compagno “G” (solo G) vengono chiamati dalla fidanzata del primo, Sophie. Sophie lavorava per il Dr. Curien, un pazzoide che ha creato un esercito di zombie (e non solo) e vuole conquistare il mondo (segue risata malvagia).

(altro…)


Retroroba è una nuova rubrica, in cui parlerò di Retro Games. Penso che non ci fosse manco bisogno di dirlo, ma magari i più giovini di voi (ah ah, un giovine che vi chiama giovini – perché dico giovini? – non è ironico?) oppure i meno avvezzi al mondo del gaming avevano bisogno di specificazioni. Specificazioni del tipo “I Retrogames sono giochi antidiluviani. Anni ’80-’90. Ci siamo capiti?”.

Ma partiamo con ordine, eh, quindi via a template, immagine e sigla (la sigla mi manca, putroppo ;___; )

Non mi piacciono i vampiri, ma in questo gioco ci sono anche zombie. Respect.

(elimino le categorie “Prezzo” e “Versione” per ovvi motivi. Insieme al link per giocare – la rom cassetta originale del gioco ve la trovate su ePirateBay. Che poi pirate bay non esiste – almeno in italia)

Nome: Nosferatu
Genere: Action\Platform\Copia di Prince of Persia
Tipo: Super Nintendo Entertainment System  (o SNES per gli amici)

Nosferatu è un Action (con elementi platform) che copia spudoratamente Prince of Persia. E, no, non “Sands Of Time”, ma Prince of Persia. Quello primo rilasciato nel (me controlla wikipedia) 1989. Nosferatu è stato rilasciato nel 1994, 5 anni dopo. Il gioco, dal punto di vista del gameplay, non si discosta tanto da PoP, apparte alcune differenze – che se non c’erano era proprio una copia malfatta – come il combattimento corpo-a-corpo e non con spada, un sistema a tempo leggermente differente. Infatti, Prince of persia ti dava un tot di minuti (un’ora) e quando morivi, ripartivi e ti toglieva alcuni preziosi minuti dal tuo totale. (altro…)


Diamond Hollow 2

Nome: Diamond Hollow 2
Genere: Platform
Tipo: Flash
Prezzo: Free
Versione: //

Play Online: http://www.kongregate.com/games/Arkeus/diamond-hollow-ii

Diamond Hollow 2 è il seguito di Diamond Hollow. Manno’, guarda, chi se lo immaginava. Era proprio un mistero misterioso. In ogni caso, DH2 si differenzia molto da DH non solo perché quello era stato programmato in 48 ore (Ludum Dare? Ludum Dare.) ma anche perché si sviluppa in modo diverso, aggiungendo (molto) altro.

(altro…)


Merry Gear Solid 2: Holiday Espionage Action

Nome: Merry Gear Solid 2

Genere: Action\Stealth
Tipo: PC
Prezzo: Free
Versione: //

Download: http://www.superfundungeonrun.com/?page_id=663

Una nuova avventura aspetta per Cold Snake (si, un altro Snake. Non che io abbia mai capito questa faccenda dei cloni. Quanto odio essere nato così tardi). Insieme al supporto radio del fido Otacon, un nerd appassionato di Anime e Roba Jappo, che gli farà da guida. Cosa si cela dietro il mistero dell’ Outer Savin’ Mall? Chi è che sta minacciando il SOC (Spirit Of Christmas) System?

No, non vi sto prendendo per il culo. (altro…)